La mastopessi è l’operazione di lifting ai seni. L’intervento viene eseguito nel momento in cui il seno è cadente o rilassato per colpa della vecchiaia, dell’allattamento o di una perdita di chili importante. Serve a donare tonicità al seno, sistemando la ghiandola mammaria insieme all’areola ed al capezzolo elidendo il tessuto epidermico in sovrabbondanza .

Prima dell’intervento di chirurgia estetica di mastopessi 

Il medico segnalerà alla persona le analisi del sangue da fare per certificare l’effettivo stato di salute e la fattibilità dell’ operazione chirurgica. Per escludere sanguinamenti smisurate durante dell’operazione sarà suggerito bloccare l’assunzione di medicinali come l’aspirina, la quale può apportare conseguenze problematiche. Perlomeno due settimane prima dell’ operazione chirurgica è consigliato smettere di fumare o limitare fortemente il numero di sigarette e fare uso di alcolici.

Intervento chirurgico di mastopessi 

L’operazione di di lifting al seno prevede tre differenti incisioni: una intorno alla zona areolare, una verticale tra la zona areolare e il solco sottomammario e una sotto il solco sottomammario. Grazie a questi passaggi si programma in seguito il sollevamento dei seni elidendo la pelle in eccedenza
e ricollocando il capezzolo. L’ intervento dura più o meno 45 minuti.

Mastopessi : Anestesia

Viene compiuta un’anestesia locale, seguita da sedazione profonda in modo tale da eludere tutte le conseguenze di una anestesia generale e agevolando quindi, il semplice e veloce recupero della paziente.

Post – Operatorio l’ operazione chirurgica di mastopessi 

La specifica scelta anestetica eseguita per l’intervento di mastopessi da modo di eludere l’anestesia totale e il ricovero ospedaliero . In tale maniera , nonostante il posizionamento dei drenaggi, basteranno sei ore di osservazione post intervento prima di effettuare le dimissioni reali del soggetto. In aggiunta ai drenaggi verranno messi dei cerotti e delle fasciature ad azione compressiva. Il secondo giorno verranno eliminati i drenaggi, mentre quello ancora successivo prevederà l’attuazione di una nuova fasciatura e la sostituzione dei bendaggi. L’eliminazione delle suture si farà in dodicesima giornata. In generale la convalescenza durerà più o meno 14 giorni. Per trenta giorni sarà fortemente consigliato mettere un reggipetto contenitivo.

Mastopessi : Costi 

Il costo del lifting del seno è più o meno 6.000€. Un costo che può oscillare a seconda della grandezza dell’ intervento chirurgico e delle condizioni reali dei tessuti della paziente.

Mastopessi : Risultato 

I risultati conseguiti dal lifting del seno saranno durevoli, avendo presente che successivi elementi, come per esempio possibili oscillazioni di peso, lo stress e l’età, possono trasformare ancora una volta l’aspetto dei seni.

Approfondimenti:

  1. Chirurgia estetica seno
  2. Mastopessi